Cari Coltivatori di Emozioni, oggi lanciamo la nostra nuova rubrica: “Pensato per Voi”, una rubrica informativa mensile che renderà disponibili le notizie che riteniamo utili agli agricoltori della nostra rete e alle piccole aziende agricole che desiderano entrare a far parte della nostra community.

Pensato per Voi” perché vogliamo coinvolgervi nella lettura delle pubblicazioni che le principali testate on line e riviste di settore ci riservano.

Pensato per Voi perché vogliamo lavorare accanto ai coltivatori italiani per rendere più facile l’approccio agli strumenti funzionali ad un utilizzo mirato delle risorse messe a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). 

Pensato per Voi” perché il nostro primo pensiero sono gli agricoltori e intendiamo, per questo, rafforzare sempre più il filo che ci lega alla nostra community. Insieme, infatti, vogliamo scrivere un nuovo futuro per il comparto agricolo, traino fondamentale dell’economia e insieme a voi vogliamo costruire un modello virtuoso di sviluppo sostenibile. Da oggi, quindi, gli agricoltori troveranno, in questo nuova rubrica, anche le notizie che riguarderanno bandi regionali, ministeriali ed europei e qualsiasi altra info ad essi collegata. Notizie e informazioni “pensate per voi”! 

Il bando Ismea per giovani agricoltori

 

Ismea Giovani Agricoltori è dedicato ai giovani che vogliono subentrare nella conduzione di un’azienda agricola o che, attivi da almeno 2 anni, vogliono migliorare la competitività della propria azienda.

Oltre all’età che deve essere compresa tra i 18 e i 41 anni non compiuti;

per la partecipazione al Bando sono necessari per il subentro (ovvero la cessione di un’intera azienda agricola da parte di un’impresa cedente nei confronti di una beneficiaria):

  • Aver costituito un’impresa agricola da non più di 6 mesi
  • Avere un’impresa agricola con sede operativa in Italia
  • Avere un’impresa costituita da giovani in maggioranza numerica o quote di partecipazione
  • Avere un’azienda economicamente e finanziariamente sana.

Oltre all’età che deve essere compresa tra i 18 e i 41 anni non compiuti, per la partecipazione al Bando sono necessari per l’ampliamento (ovvero il miglioramento o l’ammodernamento dell’azienda esistente):

  • Aver costituito un’impresa agricola da minimo 2 anni
  • Avere un’impresa agricola con sede operativa in Italia
  • Avere un’azienda economicamente e finanziariamente sana

Ismea 2021 Giovani Agricoltori prevede 2 forme di agevolazioni:

  • Mutuo a tasso zero: del 60% massimo delle spese ammissibili
  • Contributo a fondo perduto: del 35% massimo delle spese ammissibili

Cosa finanzia il bando Ismea:                    

  • Spese per lo studio di fattibilità del progetto: nella misura del 2% del valore complessivo dell’investimento
  • Spese relative ad opere agronomiche del settore della produzione agricola primaria
  • Spese relative ad opere edilizie e oneri per il rilascio della concessione
  • Acquisto di terreni: nella misura del 10% del valore complessivo dell’investimento dei settori della produzione agricola primaria, della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti agricoli

Tutti i progetti sono finanziabili da 5 a 15 anni e fino a un massimo di 1.500.000 euro IVA esclusa.

Le domande per la partecipazione al Bando Ismea 2021 Giovani Agricoltori vanno presentate esclusivamente per via telematica sul Portale Ismea; saranno valutate in ordine cronologico di arrivo e fino ad esaurimento dei fondi a disposizione.