fbpx

Il grano molito a pietra fa parte della nostra tradizione: scopriamo insieme a Chiara le proprietà e i benefici della farina così macinata.

La farina è il prodotto della macinazione del grano, che può avvenire attraverso un processo tradizionale (come una volta) o moderno. Il primo prevede l’utilizzo di un molino a pietra, composto da due ruote che girano lentamente e frantumano il chicco di grano. In tal modo si forma la prima farina macinata a pietra che successivamente viene setacciata secondo il grado desiderato.

Cos’è un molino a pietra

Non solo il molino a pietra è uno strumento antico, ma anche insuperato. È costruito da due dischi di pietra orizzontali posti uno sull’altro, il primo fisso e il secondo mobile. Il grano viene quindi triturato e lo sfarinato passa in seguito in un setaccio, chiamato buratto, che separa la crusca e determina il grado di raffinatezza della farina. Il prodotto finale di una macinazione a pietra non sarà mai una farina particolarmente raffinata, bensì una più integrale e grezza.

Perché preferire la farina macinata a pietra

Il chicco di grano è infatti composto da tre parti principali: la cuticola, l’endosperma e il germe. Durante il processo antico di molitura a pietra, le tre componenti del chicco sono lavorate nello stesso modo. In altre parole le componenti importanti del chicco di grano (come proteine, vitamine e sali minerali) non vengono escluse dalla lavorazione. La farina prodotta con macinazione a pietra sarà quindi arricchita di sostanze nutrizionali e salutari, di profumi complessi e di gusto maggiore.

Nonostante questo metodo di lavorazione sia ricco di aspetti positivi, nell’era moderna si sono consolidati i molini a cilindri. Il chicco viene così sfogliato completamente e di conseguenza impoverito delle sostanze importanti. In aggiunta a questo la velocità elevata provoca un surriscaldamento che indebolisce la farina.

La farina macinata a pietra di Chiara

Importante quindi la scelta della tipologia di farina in base al processo di lavorazione che ha subito. In particolare, la macinazione a pietra consente la produzione di farine con buonissime proprietà nutrizionali, come quelle di Chiara.

Fa parte della nostra rete di agricoltori sostenibili da molto tempo. Dopo un percorso di studi nel Marketing decide di intraprendere una carriera unica e vocata alla campagna, alla terra e ai valori semplici. Apre quindi Casa Vallona, un’oasi di pace a Monte San Pietro dove si incontrano persone, tradizioni ed emozioni. Chiara coltiva grano antico Terminillo e produce farina macinata a pietra come una volta: ricca di profumi e sapori legati alla terra e alla tradizione contadina.